Le opere di Fausto Salvi ci sorprendono nella loro diversità per una profonda armonia e coerenza. La grande abilità tecnica lascia qui il posto a una ricerca in cui la forma si fa sostanza e le infinite possibilità della ceramica sono indagate senza timori. Non importa se ci troviamo dentro ad un bosco magico o in un giardino verticale, l'importante è lasciare da parte le nostre riserve e farci trasportare nel mondo divertente - e divertito - dell'artista. Esperimenti vegetali e sculture in ferro sono solo una piccolissima parte del lavoro del poliedrico artista, instancabile nella sua ricerca di senso. Non ci stupiremo allora di trovare sculture quasi bidimensionali ricoperte in oro e platino o addirittura un arazzo in ceramica, ennesima riprova del coraggio e delle abilità dell'artista, il quale non si limita a lavorare con la materia ma pretende, con assoluta decisione, di piegarla al suo volere e al suo sguardo, infinito e ricco di visioni poetiche.

 

Valentina Boner

 

 

HOTPARTY.pdf HEAD.pdf